Anna Luisa Pini

Anna Luisa Pini può partecipare al panorama artistico odierno in modo nuovo ed originale, esponendo le sue opere negli spazi del proprio studio,dove lavora e insegna.
In questo modo l'artista è libera di sfruttare le tematiche a lei più care in modo autonomo e senza condizionamenti esterni, valutando la sua opera in base a criteri personali e alla passione che ha espresso per realizzarla.
E' il pubblico, di estimatori e non ,a decretare un successo o un insuccesso.

La pittura di Anna Luisa si è arricchita, negli ultimi anni, di supporti di porcellana, partendo dal presupposto che la pittura a terzo fuoco su porcellana non rientri nelle arti"minori", avendo origini antiche e vantando capolavori in tutto il mondo.
La Pini dipinge, non decora la porcellana.
Non ricalca mai i suoi dipinti ma li inventa, volta per volta, come se dipingesse sulla tela, cercando di affinare la tecnica senza togliere nulla all'istintività della pittura, essenziale per lei.

Nello studio potrete trovare anche una collezione di cartoline postali , stampate su carta di pregio, dei lavori più significativi dell'artista (per esempio, per Natale, biglietti augurali con le nuove "natività", fiori per Pasqua e sempre visioni di Bergamo la città del cuore....)


 

 

La Vetrina di Porta Dipinta La Vetrina di Porta Dipinta La Vetrina di Porta Dipinta La Vetrina di Porta Dipinta La Vetrina di Porta Dipinta